Anno Accademico all'Estero

Programma pensato per i ragazzi delle scuole superiori che vogliono trascorrere un periodo di studio all’estero in scuole pubbliche o private selezionate. L’anno accademico all’estero è un’esperienza senza precedenti: un’occasione unica per migliorare l’inglese ed arricchirsi culturalmente e umanamente.

Destinazioni

Seleziona la tua destinazione per visualizzare i programmi di studio all’estero che ti proponiamo!

Perché con la LIA

– Puoi scegliere la tua destinazione. Non la cambiamo a posteriori!

– Non sono previste spese di consulenza prima della prenotazione effettiva.

– Consulenza fattiva in tutta la fase di selezione e prenotazione.

– Preparazione all’esperienza all’estero attraverso colloqui e opuscoli dettagliati.

– Servizio di Guardianship – assistenza durante il soggiorno: Tutor locale e supporto 24 ore su 24

Riconoscimento dell’anno accademico all’estero

Al termine del periodo di studio all’estero, è previsto il rientro nell’anno scolastico in corso o l’ammissione all’anno scolastico successivo, a seconda della durata prescelta: il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), in base a specifiche disposizioni di legge consente, a determinate condizioni, la convalida dell’anno scolastico frequentato all’estero (cfr. Art. 192 comma 3 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 294 e Nota della Direzione Generale Ordinamenti Scolastici prot. 2787 del 20 aprile 2011, Titolo V). Pertanto – prima di iscriversi al viaggio-studio – è necessario accordarsi con il dirigente scolastico della scuola di appartenenza per definire l’opportunità di effettuare l’esperienza all’estero nonché i parametri e i termini del rientro.

Livello minimo di conoscenza della lingua richiesto

Per ottenere i migliori risultati possibili da questa esperienza unica nei paesi anglofoni è necessario che un buon livello di base che consenta allo studente di poter frequentare attivamente tutte le lezioni (Livello minimo B2 del Common European Framework).

In Germania, il livello minimo è A2 del Common European Framework per le scuole statali; livello minimo B1 per le scuole private.

Se necessario, la LIA effettuerà un test preliminare gratuito per l’accertamento del livello di conoscenza della lingua e organizzerà, laddove necessario, e su richiesta, un corso di potenziamento a pagamento prima della partenza

Assistenza (Guardianship)

Durante tutta la durata del soggiorno è prevista assistenza continuativa con numero di emergenza attivo 24 ore su 24, comunicazioni, supporto e rapporti periodici.  All’arrivo, il tutor locale assegnato allo studente organizzerà un incontro di orientamento che sarà seguito da visite regolari e resoconti scritti (in media, 1 volta al mese) per garantire un’esperienza unica, sicura e proficua.

Convalida finale

La scuola fornirà la documentazione necessaria (rapporti periodici e pagelle) per il rientro nella propria scuola di origine e proseguire il proprio percorso scolastico senza problemi.  Qualora la scuola d’origine avesse richieste particolari è necessario segnalarlo al momento dell’iscrizione.

Per chi studia negli Stati Uniti o in Canada può essere necessario richiedere una convalida notarile della documentazione ottenuta. In quel caso, sarà comunicata nel dettaglio la procedura da seguire.

 

 

 

Iter della selezione della scuola

La LIA – grazie alla collaborazione con esperti partner locali – offre la possibilità di selezionare al meglio la tua destinazione per un trimestre, semestre o anno accademico all’estero. La LIA offre una vasta gamma di scuole, categorizzate per tipologia (statale, privata) e per sistemazione (famiglia o “boarding school”).

FASE 1: le destinazioni sono prescelte in base ai desiderata del partecipante.

Il primo passo per la selezione della scuola più adatta sarà compilare – senza impegno – un modulo di pre-iscrizione (presente in fondo a questo opuscolo) indicando le proprie necessità, i propri voti, le materie preferite, l’eventuale località preferita e un budget indicativo. In questa fase di selezione, possono essere richieste a supporto anche eventuali certificazioni linguistiche ottenute, l’effettuazione di un test di livello e copia delle ultime due pagelle scolastiche. In alcuni casi può essere previsto un colloquio via Skype. La documentazione da presentare può variare leggermente da scuola a scuola e sarà confermata al momento della prenotazione.

FASE 2: vengono comunicate le scelte di 2 o 3 scuole, comprensive della quota completa per il periodo di soggiorno prescelto, in linea quanto più possibile con quanto richiesto. 

FASE 3: a questo punto inizia il vero e proprio iter di prenotazione, durante il quale si affronteranno tutti gli aspetti didattici e logistici legati al soggiorno-studio.

La tipologia di allogio

Il programma prevede due tipologie d’alloggio: la famiglia o il college.

La scelta è ovviamente soggettiva ma l’opzione in famiglia è spesso la più naturale – e consigliata – in quanto consente allo studente di mantenere i ritmi a cui è abituato a casa propria.

“DAY SCHOOL” – Vivere in una famiglia locale comporta naturalmente un’importante serie di sfide: lo studente sarà accolto come un vero e proprio membro della famiglia della quale dovrà seguire principi, regole, direttive e abitudini. Tale immersione nella vita e nella cultura locale sarà particolarmente appagante per uno studente maturo e flessibile. Le famiglie possono essere single, un genitore con figlio/i, coppie o famiglie più tradizionali con figli di varie età e, talvolta, amici a 4 zampe (è bene segnalare la preferenza di una casa senza animali domestici, se necessario). I “background” delle famiglie, soprattutto negli Stati Uniti e in Canada, possono essere molto vari ma è bene sottolineare che l’inglese (o il tedesco, nel caso di soggiorni in Germania) è sempre la lingua madre nelle case selezionate. Tutte le famiglie sono ispezionate con cura e i membri maggiorenni vengono sottoposti ad un controllo di polizia (casellario giudiziale).

Le famiglie si trovano sempre in prossimità della scuola che può essere raggiunta a piedi, con i mezzi pubblici o con lo scuola bus (laddove disponibile).

“BOARDING SCHOOL” – La sistemazione in college prevede, generalmente, la condivisione della camera con uno o più studenti dello stesso sesso. E’ prevista la supervisione dei cosiddetti “house parents” o “dorm parents”, responsabili che vivono nella stessa struttura e sono a disposizione per qualsiasi esigenza. I servizi igienici sono ai piani. Durante i periodi di chiusura del college (brevi festività e week-end di chiusura), il tutor locale organizza l’alloggio presso una famiglia del posto. I nostri studenti hanno anche la possibilità di effettuare le vacanze con i propri genitori o rientrare in Italia (laddove le distanze lo consentano).

I costi della sistemazione in college o in famiglia differiscono in quanto i primi sono più impegnativi economicamente delle seconde.

Prossima sessione d’esame

FCE for schools!!!